Questo sito utilizza cookie tecnici per le proprie funzionalità. Continuando a navigare o accedendo a un qualunque elemento del sito senza cambiare le impostazioni dei cookie, accetterai implicitamente di ricevere cookie dal nostro sito. Potrai ottenere maggiori informazioni cliccando su più "informazioni sui Cookie"

Cercare lavoro

Come funzionano gli stage retribuiti e quanto pagano

19 aprile 2019

Stage retribuiti 2019: come funzionano e quant’è lo stipendio?

 

Gli stage retribuiti sono un contratto ibrido che si trova a metà strada tra vero e proprio lavoro ed esercitazione formativa. A differenza di un apprendistato o di un tempo determinato, gli stage retribuiti non prevedono un contratto di lavoro ma una convenzione per un percorso formativo.

Un contratto di tirocinio o stage permette di mettere in pratica tutte quelle nozioni teoriche imparate a scuola o all’università, di ampliare il curriculum vitae e di creare un background di competenze.

Possono proporre stage retribuiti gli enti pubblici, le aziende private e perfino le associazioni o enti non-profit ed il contratto è in genere costituito da una convenzione ed un progetto formativo. Nella prima parte, quella della convenzione appunto, è possibile trovare tutti gli aspetti legali ed i dati che riguardano il rapporto tra l’azienda ed il candidato, mentre nel progetto formativo verrà indicato il percorso che dovrà svolgere lo stagista tirocinante.

 

Stage retribuiti: le opportunità curricolari ed extra-curricolari

Un contratto di stage può essere stipulato in due casi:

  • quando lo stagista è ancora uno studente;
  • quando lo stagista ha terminato il corso degli studi.

Quando si effettua uno stage come studenti si dice “curricolare”. In questo caso non è prevista retribuzione, o almeno non obbligatoriamente. A discrezione del datore di lavoro la decisione di corrispondere un importo a rimborso spese dello stagista e, in ogni caso, il periodo di stage verrà convertito in CFU utili al percorso scolastico.

Gli stage retribuiti sono, in genere, quelli extra-curricolari, ovvero quelli effettuati al termine del corso di studi. Lo stipendio minimo corrisposto allo stagista può variare tra i 300 e gli 800 Euro, a seconda delle norme regionali vigenti.

 

Scopri tutti gli stage retribuiti su Talent Manager

 

Quanto durano gli stage retribuiti?

La durata di uno stage può variare da un minimo di tre mesi fino ad un massimo di un anno. I firmatari, quindi l’azienda e lo stagista, possono decidere di terminare il tirocinio in qualsiasi momento. Inoltre, è possibile anche una sospensione dello stage retribuito: in tal caso vi sarà la possibilità di recuperare le ore di apprendimento perse.

Gli stage retribuiti possono essere prorogati entro il limite massimo di durata previsto dalle norme regionali.

 

Come candidarsi per stage retribuiti

Lo stage retribuito è un passaggio quasi obbligato prima dell’assunzione in azienda, ma come trovare un’opportunità lavorativa di questo tipo?

Il Bonus Garanzia Giovani prevede diversi incentivi per tutte quelle aziende che desiderano assumere giovani compresi tra i 15 ed i 29 anni. Tali fondi vengono destinati prettamente ad attività di orientamento, di istruzione e per i tirocini formativi.

È possibile effettuare uno stage formativo in Italia, ma anche all’estero: un’esperienza curricolare sicuramente importante che può aggiungere un bel background al curriculum vitae. In questo secondo caso sono diversi i programmi per accedere ad uno stage: Erasmus Plus+ è il piano di mobilità internazionale per fini accademici e lavorativi. Lo stesso vale per Your First Eures Job, dedicato a tutti i giovani di età comprensiva tra i 18 ed i 35 anni.

Se, almeno per il momento, non ti interessa un’esperienza lavorativa e formativa all’estero, in Italia non mancano le opportunità di stage retribuiti. Sono molte le aziende che si offrono per introdurre i giovani diplomati e laureati nel mondo del lavoro.


Alla ricerca di un’opportunità di stage retribuito? Cercalo ora su Talent Manager!

Altri articoli in Cercare lavoro

1 stella2 stelle3 stelle4 stelle5 stelle

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *